giovedì 10 marzo 2011

un tunnel chiamato Italia

Un carrello della spesa alla deriva, una massaia che cuoce la pasta e la getta in terra, o un autostoppista con un cartello in bianco. Sono solo alcune delle immagini del video di Goodby Malinconia, ultimo singolo di quel genio che risponde al nome di Caparezza. Come sempre in bilico tra presa di fondelli e presa di coscienza (ma anche presa di corrente, visti i capelli), insieme alla voce del leader degli Spandau Ballet, Caparezza fa fagotto per constatare che non è il solo, anzi: "da qui se ne vanno tutti". In mezzo a gru che oscurano il cielo, il suo ritornello "dimmi chi ti ha ridotto in questo stato" ricorda gli strali di Dante. Alla fine anche stavolta l'autore esce fuori dal tunnel, ma, a giudicare dalla luce, pare trovarsi già oltreconfine.

1 commento:

Annalisa Dolzan ha detto...

bellissima, succinta, diretta recensione! ciao!