giovedì 29 aprile 2010

uffa, mai visto un asteroide, il sabato sera, a Trento!

Per la prima volta sono stati scoperti sulla superficie di un asteroide ghiaccio d'acqua e "mattoni della vita" come composti organici. La scoperta, pubblicata su Nature, rafforza l'ipotesi che gli asteroidi potrebbero aver portato acqua e materiali organici, mattoncini della vita, sulla Terra, così come la teoria che potrebbero essere stati gli asteroidi a dare "il calcio d'inizio" alla vita sul nostro pianeta. (www.ansa.it)

il grande c'entro

un progetto politico da rottamare

martedì 27 aprile 2010

la partita del secolo

Barcelona - Inter in Spagna è già diventata la partita del secolo. Non è detto che esagerino. Il presidente del Barcellona è sul punto di partecipare alle prossime elezioni. Una vittoria della Champions League gli darebbe la spinta per vincere anche quelle. E chiedere per la Catalogna qualcosa che va oltre l'autonomia. Contro Messi e compagni, ma anche contro un popolo intero, solo un arbitro scandaloso come all'andata può salvare l'Inter. Che la storia di una nazione possa cambiare per il piede sinistro di Zanetti a noi, interisti e non, ci fa un pò invidia: dalle nostre parti tutto dipende dal braccio destro di Bossi.

domenica 25 aprile 2010

liberazione, quando?

Sembra che arriva... dai che arriva... e non arriva mai... occhi sfiniti ad inseguire tristi pifferai... moltiplicammo pani e pesci... e abbandonammo la nave... riaprimmo gli occhi e c'era un mondo, un mondo cane... (Sergio Caputo, "scendi dalle nuvole")

venerdì 23 aprile 2010

Grazia al c*** (Ministero di)

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_aprile_23/usura-imprenditore-sequestrato-roma-1602889323104.shtml


«ma come? Ma che le viene in mente di chiedere gli interessi al ministero? Va vada affanculo!» mi ha risposto un referente di un ufficio romano del Ministero di Giustizia. Un tempo, era "di grazia e giustizia". Tra poco rimarrà solo ministero.

Un po' dispiace – dunque - che sia stata fermata questa banda di sequestratori di usurati. Mi sarei avvalsa con gusto dei loro servigi: in merito a una fattura a un organo del ministero di giustizia _pagata con 5 mesi di ritardo_, prima mi è stato detto che avrei avuto diritto agli interessi moratori.
Poi no. Poi mi hanno mandato affanculo


Evviva l'Italia!

giovedì 22 aprile 2010

e adesso il dibattito

Ma Fini e Berlusconi cosa si stanno spartendo?

mercoledì 21 aprile 2010

padre, sono lesbica e credente

"La confessione più lieve e sorridente è quella del santuario di nostra Signora del Sacro cuore, in piazza Navona. Il prete, un toscano di 80 anni, esclama: «Cosa vuole che le dica? Certamente, nulla di definitivo: senta altre campane oltre alla mia!». Poi, racconta la parabola di Abramo e del figlio Isacco e invita a riflettere sulla dimensione del mistero legato alla fede. «Accettare le contraddizioni», senza avere timore «di viverle e di peccare e di chiedere perdono», questo il suo viatico. Preti dietro e fuori la grata, corpi inaccessibili e separati: voci remissive, severe, imbarazzate, accoglienti, colte o dialettali. Il segno della croce è il fischio di partenza, poi, tutto si umanizza e le distanze diventano più gestibili: c’è il peccato confessato, la Parola che viene in soccorso e, puntuale, l’attesa riabilitazione “nel nome del Signore”. Nel cuore del Vaticano, dentro la basilica San Pietro, c’è solo un prete che si affaccia dal confessionale e che si può guardare negli occhi. È sudamericano ma parla benissimo l’italiano. Pochi secondi di silenzio e poi, arriva la provocazione: «Ti auguro di trovare una bella ragazza, cosa vuoi che ti dica?». Poi il registro diventa politico: «È un problema che hanno tutte le minoranze quando chiedono il riconoscimento di alcuni diritti civili”. E fa la sua analisi: in Italia “non esiste una lobby gay, mentre c’è ed è fortissima, la lobby della Chiesa cattolica. In quale altro posto - chiede i politici fanno la fila per parlare con un cardinale?». Alla fine, il sospetto diventa certezza: «Cosa dovremmo fare noi omosessuali? darci fuoco tutti per urlare alla Chiesa e al mondo che esistiamo?», chiede con impeto. E la pratica sessuale? «Che problema c’è?» risponde, «basta solo rompere il meccanismo di colpa e innescarne uno positivo, sentirsi in armonia con se stessi!». Infine, dolcemente: «Non c’è nulla di sbagliato nell’amore, quando è tra adulti consenzienti«. Prima di impartire l’assoluzione, prende carta e penna e segna tre titoli di libri da leggere: tutti scritti da autori stranieri, per comprendere meglio – spiega – il punto di equilibrio tra fede e identità sessuale. " (www.unita.it)

scendi, va.

martedì 20 aprile 2010

rub parade

CLASSIFICA DEI 10 PRODOTTI MAGGIORMENTE RUBATI IN ITALIA NEL 2009 1 Food fresco 2 Articoli per la cura e l’igiene del corpo 3 Vini e Super alcolici 4 Pile e batterie ricaricabili 5 Abbigliamento e accessori 6 Prodotti High tech 7 DVD, bluray e videogame 8 Cartucce per stampanti e altri consumabili 9 Articoli per il fai da te e piccoli elettrodomestici 10 Tonno in scatola (www.ilmessaggero)

"incontro politico"

Tre bicchieri di vino sono costati il ritiro della patente al sindaco di Trento Alessandro Andreatta. Venerdì sera il primo cittadino, di ritorno da un incontro politico, è stato fermato da una volante dei carabinieri e sottoposto all'alcoltest. Risultato positivo e patente ritirata. (www.ladige.it)

lunedì 19 aprile 2010

quando è troppo è troppo

La settimana scorsa, ad Anno Zero, a Gino Strada che sommessamente diceva le sue ragioni (ad esempio contro la guerra e la violenza) il ministro La Russa ha risposto paonazzo: "Sia serio!". La terra avrebbe potuto tremare e le acque dividersi, come sulla Bibbia quando il gallo canta e si compiono le scritture. Invece, insospettabilmente, la trasmissione è andata avanti, tra la schiuma del ministro, le cerimonie del presentatore, gli applausi del gentile pubblico. Poi, come un da un fiume carsico, in Islanda un vulcano non ce l'ha fatta più.

domenica 18 aprile 2010

funerale in casa vianello

Con un esclusiva alle telecamere di Canale 5, alla presenza del padrone, sono state officiate le esequie, manco fosse un faraone, del marito di Sbirulino. La camera ardente, allestita presso gli studi di Cologno Monzese, sullo sfondo della bara trasmetteva le imprese del de cuius. Ossia, come sempre, "l'ultimo dei grandi". Una serie di pachidermi in effetti, da Alberto Sordi in giù, si sta estinguendo. Spesso gente, come Vianello, che aveva smesso di farci ridere quarant'anni fa. Rivolta a celebrare le glorie del passato l'Italia non trova che una specie di maggiordomo travestito da Tarzan. Lo fa, e non potrebbe altrimenti, senza uscire dal mondo della televisione, l'unica lente che un popolo di ex cittadini e attuali telespettatori conosce. I funerali, in cui Pippo Baudo ha offerto un ricordo del collega scomparso, sono stati sponsorizzatiofferti da una nota ditta di acqua santa utile anche come detergente intimo per bambini.

pivelli

MILANO, 17 APR - A Renato Vallanzasca, ex capo della mala milanese, in serata e' stata rubata la bicicletta regalatagli per andare al lavoro. Il dono gli era stato fatto dal carcere di Bollate, dove e' detenuto. Del furto, accaduto sotto casa della moglie Antonella, dove Vallanzasca si trovava oggi in permesso, si e' accorto lui stesso. La bicicletta non c'era piu' e i ladri avevano tagliato il pesante blocco che la assicurava. (www.ladige.it)

mò faccio quello che riflette

nella foto il presidente della Camera Gianfranco Fini gioca a spararsi sul naso.

sabato 17 aprile 2010

una destra moderna

"Nel 2001, Bocchino ricevette dalla "Finbroker", società finanziaria con sede a San Marino, 2 miliardi e 400 milioni di lire per il quotidiano napoletano "Roma". Quel denaro proveniva dai 14 miliardi di lire in contanti che erano stati percepiti dal conte Gianni Vitali per la sua mediazione nell'affare Telekom Serbia." (www.wikipedia.it)

giovedì 15 aprile 2010

"Il nonno paterno, morto nel 1970, era un militante comunista."

Wikipedia, vedi alla voce "Gianfranco Fini"

sei tu, Michelle?

"Joint ventures fra imprese trentine e americane nel campo delle tecnologie verdi e delle energie rinnovabili, e accordi di ricerca con FBK e centri specializzati del Trentino. È questo l'obiettivo del governo Obama..." (www.ladige.it)

mercoledì 14 aprile 2010

caro, cos'hai messo nel caffè?

MILANO - Scoperto il segreto dell'eccitazione sessuale delle donne e una molecola per scatenarla, il farmaco sperimentale«UK-414,495», che potrebbe suggerire la via giusta verso il «viagra rosa». Secondo quanto reso noto sul British Journal of Pharmacology il segreto è una sostanza che, attivata dalla stimolazione del nervo pelvico, aumenta l'afflusso di sangue ai genitali femminili e quindi determina il «risveglio» di lei. (www.corriere.it)

martedì 13 aprile 2010

frane crucche

Un campo di mele con un impianto di irrigazione che perde. L'acqua che s'infiltra. Un costone che frana esattamente quando non dovrebbe. Prima, i sensori lo avrebbero segnalato; dopo sarebbe stata solo terra da spalare. Invece è proprio al passaggio del treno che il costone cede e nove persone ci rimettono la vita. In Alto Adige anche le frane sono puntuali.

lunedì 12 aprile 2010

sabato 10 aprile 2010

a quel paese

In Portogallo ha aperto la prima boutique della carta igienica. Ce n'è di tutti i colori e consistenza, per tutti i palati, se vogliamo chiamarli così, in un ambiente raffinato di tendenza. Non sappiamo se davvero l'economia ha ripreso a marciare, ma abbiamo capito verso che direzione.

venerdì 9 aprile 2010

intellettuali

A quanto pare Moggi era il genio del male ma Moratti non era quello del bene. Le intercettazioni sono compromettenti al punto che Del Piero (quello che faceva la pubblicita`della CEPU) e Mughini (l'indossatore di occhiali che dibatteva di fuorigiochi con Maurizio Mosca) dicono che bisogna restituire gli scudetti tolti alla Juve. Come se tutti i ladri uscissero di galera perche`un collega e`ancora in liberta`. A pensarci bene se Napolitano non avesse firmato il legittimo impedimento prima o poi sarebbe successo, probabilmente.

mercoledì 7 aprile 2010

Gia` che ci sono, mi fermo qui.

"È rimasto chiuso in cimitero ed è morto per la paura. Sembra uno scherzo, ma è una tragedia accaduta davvero. La vittima è un anziano di 82 anni, Remo Bodini. Martedì mattina, come ogni giorno, era uscito di casa per fare qualche compera mentre la moglie si occupava delle faccende domestiche. Di solito andava di pomeriggio in cimitero a trovare i propri cari, ma stavolta ha deciso di passare prima. Non conosceva quindi bene gli orari di apertura e chiusura. È entrato e si è diretto sulle tombe dei familiari per cambiare l'acqua ai fiori e buttare i lumini consumati. ACCASCIATO VICINO ALL'INGRESSO - Alle 12, puntuale, il custode dipendente di una ditta di Vizzolo Predabissi che lavora per il Comune ha chiuso il cancello del camposanto. Non aveva visto il pensionato che si attardava nei viali. Bodini lentamente è tornato verso l'uscita. Forse ha visto il cancello chiuso, ha provato a chiamare aiuto e l'agitazione e lo stress sono stati fatali." (www.corriere.it)

lunedì 5 aprile 2010

r u going with me?


per gli amici e per chi se la vuole ascoltare
per Pino, che chissà dov'è


domenica 4 aprile 2010

Dillo con un Condom

I condom anche per salvare il pianeta



ROMA - (...) due campagne, una lanciata negli Usa e una in Brasile, hanno uno scopo comune: aiutare piante e animali grazie ai profilattici.


La popolazione umana sul pianeta sta per raggiungere i 7 miliardi di individui, un numero superiore a quello di tutti gli altri mammiferi, con gravi problemi per gli ecosistemi, sfruttati dall'uomo per il proprio mantenimento.

Per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema il mezzo migliore trovato dall'Ong ambientalista statunitense Center for Biological Diversity sono proprio i condom: nei prossimi mesi 5mila volontari distribuiranno in tutti gli Stati Uniti confezioni gratuite di preservativi (ne sono previste 350mila, e c'é anche un concorso per vincere una fornitura a vita) con sulla scatola immagini di animali in via di estinzione, e all'interno informazioni sui problemi derivanti dalla sovrappopolazione. I protagonisti scelti saranno sei, tra cui l'orso polare, la civetta, il giaguaro e una specie di rana, tutti accompagnati da slogan.

"I condom - si legge sul sito dell'iniziativa - verranno distribuiti a concerti, bar, università ed altri eventi pubblici, per far capire che è necessaria una riproduzione responsabile della specie umana".


E' dedicata alla protezione della foresta amazzonica brasiliana invece l'iniziativa 'Sexy Brasil', che consiste nella produzione di condom ecosostenibili direttamente da parte degli abitanti della foresta, che sono così disincentivati al disboscamento. (...)

Secondo il governo del Brasile, che è il principale compratore di condom del mondo per via delle numerose campagne anti Aids, l'iniziativa sta avendo un successo così grande che presto i profilattici 'amazzonici' potrebbero venire esportati, insieme a una serie di altri prodotti, come zaini e borsette, sempre prodotti grazie al lattice naturale amazzonico.

fonte http://temporeale.libero.it/norep/viewNews.jsp?newsID=3507137&URL=/libero/fdg/1965119.xml&XSL=/norep/xsl/fdg_news.xsl

sabato 3 aprile 2010

grazie

WASHINGTON - E' morto in un ospedale della Georgia per polmonite a 68 anni. H. Edward Roberts, considerato da molti - innanzitutto da Bill Gates - il vero inventore del personal computer. Aveva creato a metà degli anni 70 l'Altair 8800, il primo modello di pc che, in un'epoca in cui gli elaboratori elettronici erano ancora grandi come armadi, occupava solo parte di una scrivania. (www.repubblica.it)

giovedì 1 aprile 2010

exit polli

Sul Manifesto di qualche giorno fa c'era la cronaca, scritta da una rappresentante di lista, dello spoglio presso un seggio elettorale. La sua onestà di fronte alla partigianeria dei rappresentanti dei partiti avversari, alle forze dell'ordine e all'insofferenza degli scrutatori ansiosi di correre a casa a guardare Amici è meglio di un trattato. Per quello che riporta e per l'impressione che lascia. Altro che Gomorra. Far rispettare le regole oggi in Italia è patetico; tanto cambiano. A cercare di coltivare l'illusione di partecipare a un gioco alla pari quella rappresentante di lista è sola. Scaldano i muscoli Vendola, Grillo, Di Pietro: sarà davvero meno sola, domani quella ragazza? E quando troveremo qualcuno capace anche di fare proposte?