martedì 16 dicembre 2008

lo scissionista

Quello che vedete alla vostra sinistra è un altro di quelli che pende a destra: Nichi Vendola, come direbbe Al Gore "l'ex prossimo segretario di Rifondazione Comunista." Discepolo di Bertinotti, a succedergli pareva destinato; non aveva capito che proprio quello non gli si poteva perdonare.

Si racconta che il rugby nacque quando un calciatore, forse in difficoltà, prese la palla con le mani e corse fino a depositarla nella porta avversaria. Lui fa lo stesso:siccome il partito non vota per lui e presto ne fonderà un altro. Per poi, chissà, scinderlo di nuovo, e ancora e ancora, fino a fare i congressi assiso sul seggiolone, col vago timore che la mamma lo metta in minoranza. Non temere, Nichi Vendola, da solo, insieme a te, presto ci sarà Veltroni. Contento te!

7 commenti:

silvano ha detto...

Spritz i acido da tutti i pori.

Vagamundo ha detto...

un altro po' per scinderli ulteriormente non basterá neppure l'acceleratore del CERN

articolo21 ha detto...

Poi dice che siamo alla frutta...

uuuuuuu ha detto...

meglio vendola con il suo "comunismo ideale" e la sua "sinistra diffusa" che un branco di stalinisti feticisti che (in disaccordo su quasi tutto) si coalizzano pur di non fare vincere la mozione maggioritaria (47 o 48% circa).
Se fonderà un partito con SD avrà sicuramente il mio appoggio. Il prc è morto da un pezzo e non per colpa di Vendola.

musa capricciosa ha detto...

Tanto, il tempodei comunisti in Parlamento è (per fortuna) finito.

Mister_NixOS ha detto...

Io li chiamo "poltronisti". Bisognerebbe che la politica fosse tale da permettere(obbligare) a svolgere un altro lavoro per mantenersi. Non e' realisticamente possibile, me ne rendo conto.

yo ha detto...

Guardate cosa sta facendo in Puglia e poi giudicatelo. magari preferite il sovietismo... io no