mercoledì 31 dicembre 2008

Niente botti, siamo umani - rilancio

Con il suo permesso, ripropongo con forza parte del post di Fabio,
per rendere più forte l'appello contro l'uso smodato e scellerato dei petardi a capodanno,
non solo nel rispetto delle persone, ma anche degli animali.
Nell'imminenza del capodanno (...) un problema, anzi un timore, si riaffaccia alla mia porta con tanto di coroncina natalizia, puntuale come le tasse, ogni anno: i maledetti fuochi d'artificio. So già che molti obietteranno alle mie parole, che la tradizione è tradizione, e che si deve festeggiare un passaggio dall'anno all'altro sparando fuochi in aria come invasati. Mi rendo conto che - in questa occasione più che mai - faccio parte di una risibile minoranza in Italia (ma, d'altronde, come diceva Benigni nel Mostro: "Vaffanculo la maggioranza!"), eppure non posso che sottolineare / gridare la mia assoluta contrarietà a questa becera tradizione incivile.
(...) la litania dei feriti e degli incidentati (soprattutto minorenni) è già iniziata, cosa che ha sottolineato anche la Repubblica, così come altri giornali e TV, come dimostra questo articolo pubblicato in data odierna. Ribadisco qui, in questa misera sede, che degli incidenti occorsi ai cretini manipolatori delle varie bombe di maradona (o teste di caz..anzi Lavezzi, come si chiamano oggi) NON ME NE PUO' FOTTERE DI MENO! Il problema che mi preme di più sottolineare qui invece riguarda tutte quelle creature che dei botti e dei missili sono SOLO VITTIME e che delle bombe ne farebbero volentieri a meno, ovvero gli ANIMALI.
Come molti di noi sapranno, i botti di capodanno terrorizzano letteralmente i nostri amici quadrupedi (o pennuti), e come ribadito anche ultimamente da molti organi di stampa (ad esempio da questo articolo: Capodanno- Lac, Non Acquistate i Botti; Uccidono Animali) oltre a farli fuggire dalle nostre case possono addirittura avere conseguenze peggiori, per loro ma anche per gli umani. (...)
Non oso sperare che il 31 notte tutti si comporteranno civilmente, questo no, però vorrei veramente che chiunque abbia un animale domestico, almeno lo mettesse al sicuro, non lasciandolo fuori, magari in giardino o in terrazzo, e che cercasse di sensibilizzare anche amici o conoscenti. Grazie a tutti, e scusate lo sfogo, ma visto che qui alcuni simpatici frugoletti hanno iniziato a fare i botti dal 15 Dicembre, la faccenda mi sta esasperando!
Sottoscrivo e rilancio l'appello.
Grazie a Fabio per la generosa disponibilità
il suo post completo è qui
DC

7 commenti:

la signora in rosso ha detto...

sono d'accordo, proprio stamattina ho considerato che a differenza degli anni scorsi, non sento il continuo "sparamento" di petardi, che nel mio quartiere incomincia una settimana prima della fine dell'anno, per opera dei ragazzini. Spero che stanotte il piacere di scambiarsi gli auguri superi quello di sparare botti.
Buon fine anno

tommi ha detto...

ciao pol,
ti ringrazio per l'interesse e la disponibilità che hai mostrato per la rubrica. appena avrò buone nuove ti terrò informato. nel frattempo stavo pensando di creare una newsletter per tenere in contatto tutti coloro che avranno aderito, che ne pensi?
tommi

fabio r. ha detto...

grazie!

Donna Cannone ha detto...

@Fabio: ci mancherebbe! grazie a te, e speriamo che l'ennesima gocciolina nel mare serva!
Al momento qui è tutto talmente tranquillo che sembra irreale!

@Tommi: l'idea della newsletter in sè non è male, ma bisogna studiarne la cadenza e dipende dai contenuti della rubrica.
Il rischio delle newsletter ora è che sono talmente tante che rischia di perdersi. Comunque buon lavoro.
Ciao

Marina ha detto...

Nella mia zona non hanno esagerato, un bel botto ce l'ha donato la neve un capodanno cosi e' da ricordare...Buon 2009.

Sabatino Di Giuliano ha detto...

non capisco lo sperpero e lo scempio...
Finalmente posso connettermi con calma a Internet per dirti personalmente e semplicemente: BUON 2009

Donna Cannone ha detto...

Ciao Marina e Sabatino, grazie per la visita di inizio anno e per i buoni auspici, che ricambio volentieri.
Ho scollinato in modo buffo e divertente, e già mi sembra che il tempo voli!
Ab