lunedì 16 novembre 2009

Fini: "non basta la maggioranza per riscrivere le regole"

ci vuole anche qualcuno che sappia leggere e scrivere

2 commenti:

tommi ha detto...

Cazzo che slogan profondo. Secondo me se gli diamo carta e penna potrebbero far meglio di gasparri che se sputa probabilmente si sporca la giacca.

Anonimo ha detto...

Dura accettare che Fini faccia la parte che dovrebbe fare l'opposizione eh?
La sinistra è sprofondata, e non ha ancora finito la sua caduta!
Forse sarebbe meglio insegnare a Bersani & C. a leggere e scrivere.
Tutto il resto è noia e isterismo collettivo.