giovedì 6 novembre 2008

"TUTTO QUI?" La rivoluzione sessuale in 2 parole

Perché le donne fingono l’orgasmo? Rispondete al sondaggio... Nell’attesa titilliamo la mente con vani interrogativi. Sulle cause storiche e religiose, che trasversalmente hanno forgiato il maschilismo, passando dal peccato di Eva alle veline desnude, solcando storia e stregoneria, additando le pazienti isteriche di Freud...
Niente sesso, siete inglesi. Avevo un amante simpatico e divertente. Faceva lo spacciatore. Quando andavo a casa sua mi offriva costolette e guardavamo i video dei Talk Talk. La prima volta a letto insieme è stata conigliesca. Una roba tipo 4 salti in padella. Ma, nella miglior tradizione anglosassone, la mia delusione non lo ha scomposto: ‘What did you expect? A slow boat to China?’, mi ha chiesto. Al che i nostri pomeriggi sono strascorsi snidando le palline antiumidità rotolate sotto il letto e chiacchierando amabilmente dell’arredamento delle celle inglesi.
Lussazione della lussuria. Niente vaporetto…Né con lui, né con D. Né con A. Il cui pene era così piccolo da metterti in soggezione. Quantomeno imbarazzante. Come dire a un uomo dolce, simpatico, affascinante e attraente, che vederne il pene minuscolo smontava la panna delle più succulente fantasie goderecce? Ma a sentir lui, andava bene così: una magnifica intesa. Ovviamente, non è questione di dimensioni – come testimoniava la negra prestanza leggendaria di C. E non solo di cultura, come nel caso di F., portatore inconsapevole di dominio maschilista legittimo e scontato al suo Paese: si sentiva autorizzato a sentenziare della frigidità sulle sue donne senza porsi dubbi - su di sé o l’intesa di coppia.
...pensiero illuminante
Un cenno d’intesa. Oggi, che sono più vecchia e acida, ed ho le membra stanche,
poco tempo da perdere e una forte intolleranza alla stupidità,
mi sono svegliata con un pensiero illuminante:
Donne, possiamo rivoluzionare il pianeta! E senza fatica; con solo due parole. Tutto qui? (forse basta anche solo un cenno della testa).
Sono certa che le occasioni non mancano. E smettiamola di sentirci in dovere
di soddisfare un uomo, titillarne le fantasie, non minarne il senso di sicurezza ed autostima.

8 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Dunque hai deciso, pan per f*caccia.
;-))

veronica ha detto...

Me lo stampo questo post e me lo metto nel portafogli.

Mister_NixOS ha detto...

Buon compleanno! dunque a guarnire la tua torta di compleanno, tante piccole candeline, o un bel candelone? :-)

Pietro ha detto...

sarebbe la fine

Anonimo ha detto...

Premetto che non riesco a rispondere al sondaggio sull'orgasmo perché non capisco perché si debba fingere un orgasmo, e darei due risposte, accondiscendenza e abitudine.
Spiace sentir parlare di delusioni erotiche (e in alcuni casi penso anche amorose): purtroppo ci si passa tutte (l'importante è passarci ma non fermarcisi!), però non credo sia un fatto di dimensioni ma esclusivamente di relazione, ovvero il problema che sollevi in un punto del tuo post: il maschilismo!
Chiaramente parlo di défaillances prolungate, non delle prime volte in cui uno deve ancora conoscersi e l'orgasmo non è per niente scontato (anche da parte di lui)
Dire "tutto qui?" è una provocazione, ma non so se risolva qualcosa, a parte mandare a fanculo il tipo in questione; probabilmente lo dici perché sei esasperata dalla mancanza di attenzione di certi maschi... immagino tu abbia cercato di spiegar loro cosa provavi, o meglio cosa non provavi.
Sicuramente fingere l'orgasmo non serve a nulla, se non ad illudere l'altra persona senza permetterle di mettersi in discussione - quelli più intelligenti (e innamorati) lo fanno, gli altri chiaramente se ne fregano, tanto quello che volevano l'hanno avuto.
Personalmente penso che, se una storia dura da un po' e a letto non funziona, bisogna interrogarsi sul perché e chi si rifiuta di farlo non vale la pena.
Ciao,

Gaia

P.S. 'sto culone della foto fa proprio senso: pare siliconato!! mi si è azzerata la libido! cmq per il post è perfetto.

Anonimo ha detto...

scusa, nella mia orbaggine avevo letto male e non mi ero accorta che parlavi della non importanza delle dimensioni esattamente come la penso io!
sorry ;-)

Gaia

Marina ha detto...

Una stritolata virtuale alla chiappa in primo piano...
io non ho problemi a rispondere fortuna mia in casa non vivo con un maschilista e non ho bisogno di fingere l' orgasmo anzi....se non viene non viene; anche perche' penso che l' orgasmo in se' sia solo l' apice dell' atto sessuale e non puo' di sicuro concentrarsi tutta li l' attenzione maschile.. e' un po' come sminuire l' atto stesso. Penso sia importante anche il "mentre".

Donna Cannone ha detto...

decisamente - senza il mentre non c'è storia. La mia ovviamente era una preoccupazione. Noto che gli ometti non hanno lasciato segnali di confronto nei commenti...