sabato 15 marzo 2008

Ehi sexy lady

48enne trentino sano e porcellino cerca coppia con lui bisex per giochi a 3, non importa età, no mercenari, solo coppie pulite, precedenza a risposte con foto di entrambi allegate.




In qualsiasi provincia troviamo quotidiani e riviste il cui bilancio dipende, in tanta parte, da annunci del genere.

Sfoglio il giornale sorbendo il caffè, lo sguardo illanguidito. Sbatto le ciglia e scuoto le trecce, mi trastullo con una ciocca e alcune domande: che aspetta l’amico papa a infiammarsi minacciando di sùbita discesa agli inferi le giovini pulzelle che han preso parte al casting di Naked News e gli aspiranti spettatori sbavosi? il berlusca* & compari, gli attempati milionari attorniati di tettuteaspirantimodelledisponentitempolibero; le studentesse impertinenti che chiedono come svangare un destino da precarie, le donne di provincia che si prostituiscono per far quadrare il bilancio e i ministri intoccabili che sfasciano il Paese?

Mi rispondo: le coscienze ottuse gli fanno comodo, dunque non ciancerà. Ergo, tocca a me, ancora una volta, farmi carico delle perplessità solleticate dai fatti di questa ventosa giornata di marzo.

Donne du du du, smutandiamo i milionari?
  • Sposare un milionario
  • Approdare a Naked News
  • Prostituirsi la 4° settimana del mese (cronaca locale)

Sono 3 notizie di oggi le cui protagoniste sono donne. Molte sono studentesse o laureate. Grazie ai miei canali informativi privilegiati (Radio DJ), aspettavo da un po’ l’approdo di Naked News sui nostri teleschermi. E finalmente, dunque, posso dar sfogo al mio compatimento delle giovani sciocche che hanno raccontato ai vari tg di aver fatto una scelta “alternativa” “diversa” “libera”, nel partecipare al casting.
Da anni constato la stupidità di molte donne. Smaniose di apparire e posare più o meno svestite; le osservo - ignare di essere aggiogate a una società maschilista il cui sguardo lubrico le inchioda in tanga allo schermo o a un cartellone pubblicitario; l’approvazione sessuale maschile diventa per loro forma di accettazione. Trovo SUBLIME che tale “accettazione” (o riconoscimento) maschile le renda altezzose, (facendole sentire persino superiori ad altre donne).

Poiché arrabbiarmi mi guasta la digestione, contemplo il rinnovato sfascio del Paese; sculettando continuerò ad attraversare logiche maschiliste, sfracellandole con il sorriso e l’aria ingenua di un’eroina di Liala…. Che ne dite della mia bozza di annuncio?

L’affascinante Donna Cannone, fotomodella laureata per hobby, disponendo tempo libero, valuta offerte di collaborazione e/o servizi.





3 commenti:

il Russo ha detto...

Ciao, logicamente sei stata la prima ad essere aggiunta fra gli Amici!

Ghebuz ha detto...

Ah, anch'io avevo scritto un post sui bellissimi annunci che si trovano sul Bazar. Io amo quel giornale!

La Donna Cannone ha detto...

Qui c'è un interessantissimo articolo di L. de Marchi che per certi versi si può correlare:

Misoginia degli stilisti

http://www.luigidemarchi.it/innovazioni/artespettacolo/articoli/06_misoginiastilisti.html