venerdì 6 giugno 2008

futuro tragico


negli anni Settanta Almirante si rese autore di favoreggiamento aggravato nei confronti di Carlo Cicuttini, dirigente dell'MSI friulano e autore della Strage di Peteano nella quale furono uccisi tre Carabinieri. Per tale crimine Almirante chiese in seguito l'amnistia che gli venne concessa in quanto maggiore di 70 anni.
Le sue condizioni di salute lo obbligarono nel 1987 ad abbandonare la segreteria del partito, a favore del suo delfino Gianfranco Fini.

(tratto da Wikipedia)

12 commenti:

Alicesu ha detto...

Scusa ma la strage di Peteano è stata fatta da Vinciguerra. Che è ancora in galera per questa cosa, in quanto ha detto chiaramente che, quando e se uscirà, ricomincerà la guerra contro lo stato.
Sto sbagliando?

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Mi sono spaventato! Aprire la pagina e trovarsi davanti certe cose non è bello.

duhangst ha detto...

Ciccuttini fu autore della telefonata-trappola ai carabinieri e Vinciguerra autore materiale dell'attentato.
Almirante pagò l'operazione alle corde vocali a Cicuttini..
Avete ragioni entrambi.

Alianorah ha detto...

@Alicesu: c'erano tutti e due.
Però aveva dei begli occhi, che in questo caso non erano tanto lo specchio dell'anima.

silvano ha detto...

Eh non ne fanno più di uomini così. I treni, l'ordine, i delfini. Non ne fanno più. Una strada a Roma ricorderà questo fulgido esempio di italianità.
In vita gli furono attribuite due grandi frasi...entrambe non sue: " Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi." e
" Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre."
poi scese l'oblio.

articolo21 ha detto...

Davvero ma non è reo confesso Vinciguerra? Me sa che la questione è diversa. O no?

Baol ha detto...

O________o

Vincenzo ha detto...

Bella paglia pulita! Fascisti si nasce…e si muore prima o poi…

Ed ha detto...

Un monumento poi non glielo faranno?
Ciao.

Alligatore ha detto...

C'è in cantiere un film sulla sua vita con Paul Newman protagonista ...
Belle quelle frasi, Silvano. Di chi sono in realtà? Di Moana Pozzi?

il Russo ha detto...

"Le sue condizioni di salute lo obbligarono nel 1987 ad abbandonare la segreteria del partito"

In ritardo con la storia e la democrazia di 42 anni....

Alicesu ha detto...

quante cose che si imparano...