mercoledì 10 settembre 2008

arrivederci

Questa faccenda del buco nero mi intriga. Chissà se davvero, come paventano alcuni scienziati a Ginevra, oggi, per sbaglio, dei loro colleghi spengono luce. Io per la verità l’idea stessa di buco nero – una specie di bocca che inghiotte tutto perché tanto densa da attrarre ogni cosa, luce compresa – la accetto come faccio con l’onestà del mio amministratore di condominio: un assioma, senza il quale i ragionamenti della riunione al terzo piano non vanno avanti ma che non sarei in grado di dimostrare. Pare che i governanti abbiano dato il nullaosta. Sulla base di quali notizie? Di qualche manuale del liceo? O dei pareri degli studiosi? Me li immagino e non riesco a concepirli se non completamente compresi nel loro lavoro. Davanti ad un’opera ciclopica arrivare a concludere tutto ricreando il big bang, infilare il mondo dentro un cilindro sarebbe veramente un rischio per uno scienziato? O non piuttosto l’alfa e l’omega, il punto d’arrivo di Newton, Archimede, Einstein? Ma ipotizziamo che un nuovo Ettore Majorana abbia il coraggio e la lucidità di bussare alle porte dei potenti e dire che bisogna fermare le macchine, che si rischia, che quell’imbuto sotto terra ci inghiottirà tutti. Dopo i capitali spesi, dopo l’eco sui media quale politico gli darebbe retta, col rischio di perdere la carica? Meglio sparire nell’universo come l’ultimo presidente del Canton Ticino. Arrivederci.

9 commenti:

duhangst ha detto...

Se è vero rimane poco più di mezz'ora..

silvano ha detto...

Canton Ticino, hold on i'm coming!

Marina ha detto...

Mi chiedo per quale motivo non abbiano pensato di farlo sotto i muri del nostro governo.....

silvano ha detto...

@marina: perchè il cav and co. si sarebbero rubati l'acceleratore.

articolo21 ha detto...

Boh, per me si sono fatti un pò di pubblicità questi. Sono anni che girano per il mondo esperimenti simili.

Prefe ha detto...

ne parlano tutti, pazzesco!

Mister_NixOS ha detto...

Tranquilli non succederà niente, se non rotture di balle dei soliti catastrodfisti che credono nel complotto mondiale.
Vi invito a leggere la mia Ode al buco

silvano ha detto...

Gierimo preocupaatii ciò. grassie. ;-)

wilson ha detto...

Teniamoci stretti il nostro black hole, con questa gente...