lunedì 29 settembre 2008

l'Italia tale e quale

Roma, 28 set. - "Se si arrivasse a un sistema presidenziale, Berlusconi potrebbe concorrere alla massima carica dello Stato, perche' ci sarebbero quei pesi e quei contrappesi che consentirebbero anche a lui di governare meglio il paese". Lo dice Massimo D'Alema a Bruno Vespa per il libro " Un'Italia diversa" in uscita venerdi' da Mondadori-RaiEri.
Agi - Dom 28 Set - 12.58

14 commenti:

Lucia Cirillo ha detto...

...Se lo dice lui, allora sarebbe davvero così...
....messico e nuvoleeeee....

duhangst ha detto...

Aveva preso qualche cosa prima di rilasciare sta cosa?

Fabioletterario ha detto...

Mi fa paua il solo pensarlo...!

musa capricciosa ha detto...

Spero che nessuno consideri D'Alema antiberlusconiano. E' dai tempi di Craxi che il baffo fa la corte al parrucchino., questa boutade non mi sorprende per nulla.

poldino ha detto...

caro Dunhagst, gli scrittori famosi per i loro libri, prima dei diritti d'autore, prendono degli anticipi. D'Alema deve appena averli incassati dal suo principale.
(Il libro è Mondadori).

Pellescura ha detto...

D'Alema alterna cose giuste a cazzate, questa indovinate cos'è?

silvano ha detto...

Una meravigliosa idea in testa. Speriamo per il futuro se la tolga.

articolo21 ha detto...

Via, facciamolo Presidente della Repubblica.

marina ha detto...

Grazie di avermi aggiornata sulle uscite di baffetto
marina

Wil ha detto...

Mamma mia, ma perchè .. perchè.

A presto, Wil.

fabio r. ha detto...

ma l'ha detto con quel cappello lì??

ladyoscar ha detto...

un'uscita estemporanea del solito baffino....

duhangst ha detto...

Ora ho capito tutto..

maurob ha detto...

Sai che mi sono sempre chiesto come mai D'alema non si sia mai iscritto al partito di Berlusconi , gli ha dato tanti di quegli assit che non si capisce come possa essere ancora avversari ...