venerdì 8 maggio 2009

requiem per don baget bozzo, il biascicatore

E' venuto a mancare, in ritardo sui nostri auspici, don Baget Bozzo. La notizia, annunciata dal calo di umidità del plantare di Berlusconi, ha fatto subito il giro della grondaia dove il sacerdote raccoglieva la propria bava residua. Sempre resteranno indelebili nella nostra memoria e sulle giacche dei suoi interlocutori tracce delle sue parole, che colpivano per la loro profondità ma sopratutto per la spinta propulsiva dei lapilli che imprimevano anche alle telecamere l'impronta di un pensiero densissimo. Padre della carta dei valori di Forza Italia e di quella moschicida, Badget Bozzo ci mancherà: l'impasto del suo pensiero bastava da solo ad allontanare da casa nostra ogni insetto, che ammirandolo dallo schermo lo riconosceva come temibile predatore. Se un inferno esiste Don Baget Bozzo si reincarnerà in sè stesso.

10 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

L'ultima volta che "il caro estinto" è riuscito a farmi vomitare, è stato in occasione della vicenda di Eluana Englaro.
Lo so che non te lo meriti (oltretutto è sabato...), ma se vuoi vomitare anche tu, ti regalo il link.

Dagmar ha detto...

Meno male che è schiattato perchè se no dovevamo pure sorbirci le sue elugubrazione sulla fine del divino matrimonio del suo principe. Si reincarnerà in uno dei peli impiantati sulla nanesca pelata, per essergli più vicino, probabilmente...

Anonimo ha detto...

Olè. Sara_1971

silvano ha detto...

Cosa dire di fronte a cotanto dolore: RESISTEREMO.

Anonimo ha detto...

Se lui è andato all'inferno (secondo te), tu dove credi di andare con tutto il tuo veleno? Nemmeno la morte merita rispetto per te?

poldino ha detto...

Per anonimo: cos'è il rispetto?

Anonimo ha detto...

X Poldino
Per esempio tenere conto che si possono avere opinioni diverse e non venire insultati per questo. Poi non ho capito l'uso di termini così pesanti. Basta così poco per sentirsi dalla parte della ragione? Poverini!!!!!

poldino ha detto...

X Anonimo.
Due cose potevamo fare: o dargli del predatore di insetti o scrivere che è stato il consigliere di chi ha mandato soldati in medio oriente ad uccidere ragazzine di 13 anni.
Oppure - in effetti c'era una terza opzione - dargli del prete.

Anonimo ha detto...

Amen

Anonimo ha detto...

Ma perché farla tanto lunga? Era
solo un vecchio ruffiano dei caruggi.Compatisco i vermi che dovranno rodere quella carcassa.