giovedì 15 maggio 2008

MICROcriminalità


TRENTO, 15 MAG - Tornano a farsi vivi in Trentino i ladri di nanetti da giardino. La scorsa notte due studenti di 18 e 20 anni sono stati bloccati dai carabinieri. Nella loro auto, fermata nei pressi di Bosentino, i militari hanno trovato due statue appena rubate dai giardini di due abitazioni vicine. E' probabile che gli studenti, denunciati per furto, abbiano voluto emulare gli autori di altri analoghi colpi effettuati in Trentino alcuni anni fa, rivendicata da un fantomatico ''Fronte di liberazione dei nani e degli gnomi''. (ANSA).

5 commenti:

Donna Cannone ha detto...

ma non è una cosa seria!!! Volo su L'aDige a vedere che commentano i corregionali, e sparare un po'
làlàlàllllllllllaaaaaaaaaa

Tuya ha detto...

mmmmm c'è ne è uno a montecitorio, se lo rubano li facciamo santi!

gianfalco ha detto...

Quoto tuya.
Se serve una mano...

Anna ha detto...

Ricordo sta cosa del movimento di liberazione dei nani da giardino, è degli anni '80, la trovai geniale.

fabio r. ha detto...

ladri di nanetti?? mmhh allora mezzo governo è nel panico :-D