lunedì 28 aprile 2008

ma che davero ve credevate che vincevo?????

9 commenti:

TIW ha detto...

io non ce credeveo de sicuro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il prototipo del politico vuoto, ascoltatelo quando parla: non dice niente!!

fabio r. ha detto...

noooooo!! da noi c'è un detto tra i giocatori di carte: "E chi perde non pozza fa' un punto" (ovvero chi perde deve perdere tutto, i punti per lui sono inutili, visto che ha perso, meglio li lasci all'avversario) beh col PD la strada è quella ormai!

mademoiselleanne ha detto...

Ovvero= mettete la politica nelle mie mani e diventerà una pagliacciata peggiore di quel che già è.
E noi ora ci teniamo patatainbocca... mah!

-Veru
www.citofonareveru.com

Donna Cannone ha detto...

In realtà no - solo che l'alternativa a te, patatone del cavolo, era ancora peggiore.
La vittoria di Alemanno ci conferma che è ora di fare la valigia sul serio!

Daniele ha detto...

Mamma mia, chi ha vinto nella mia Roma.
Da mani nei capelli.
Io come sempre aspetto che finalmente si candidi "Santi Bailor".

articolo21 ha detto...

ahahhaah... e stavo a scherzà

Sborodolo ha detto...

te l'avevo detto che è meglio partire e andare fuori dai bals!

digito ergo sum ha detto...

no, nun ce se crede, nun ce se...

musa capricciosa ha detto...

Ah io non c'entro. Però oggi il mio prof fascistone è venuto in aula con un tricolore di provenienza alemannesca sulle spalle.